Il Ristorante

La cucina si rinnova e propone la vera essenza, l’estro italiano, la delicatezza dei sapori e il carattere della cultura mediterranea.

Allontanandosi da un approccio turistico che per anni ha caratterizzato l’intero centro storico RIVOIRE® si vuole riappropriare del suo glorioso passato e tornare così ad essere un punto di riferimento per la propria città.

Con questo concetto abbiamo voluto un Fiorentino dietro ai nostri fornelli e davanti ai nostri clienti, Luigi Incrocci. Luigi ha subito raccolto la non facile sfida di servire la qualità anche in una delle piazze più visitate al mondo.


“Potersi finalmente sedere in piazza della signoria e poter mangiare cibo di qualità credo sia il più bel regalo Rivoire possa fare a Firenze e ai fiorentini.”
 Un affezionato cliente

“Potersi finalmente sedere in piazza della signoria e poter mangiare cibo di qualità credo sia il più bel regalo Rivoire possa fare a Firenze e ai fiorentini.”
 Un affezionato cliente

“Il mio obiettivo è quello di stupire con semplicità – esordisce Luigi – da buon toscano amo la genuinità vera, quella che corrisponde alla qualità, al rispetto degli alimenti, alla stagionalità.

Nel mio lavoro spesso punto alla rielaborazione di ricette tradizionali, ponendomi l’obiettivo di esaltarne i sapori e le peculiarità nascoste.

Sicuramente, da toscano sanguigno, non disdegno giocare con gli abbinamenti, ma sempre nel rispetto delle materie prime”.