Ristorante

La rivoluzione di Rivoire:
il Ristorante

Oltre ad essere la Cioccolateria più storica di Firenze, Rivoire ha sempre offerto alla propria clientela i piatti della tradizione italiana, molto apprezzati, soprattutto dai turisti.
Recentemente però la direzione di Rivoire ha deciso di fare “il salto”, prendendo in squadra l’Executive Chef Luigi Incrocci.
Luigi Incrocci, mugellano doc, forte delle esperienze acquisite in un lungo e
prestigioso viaggio iniziato con Maestri come Roger Vergé e Gualtiero Marchesi, e consolidato alla guida di alcune fra le più importanti cucine italiane.
Le esperienze precedenti dello Chef Incrocci calzano a pennello con la tradizione fiorentina, oltreché italiana, che Rivoire desiderava riportare nei suoi locali. Il cliente fiorentino, infatti, ci sta a cuore e per questo desideriamo offrirli il meglio per pranzo, per cena, per uno spuntino ed anche per l’asporto.
Chicchierando con il nostro Chef si percepisce come la qualità sia al primo posto e di conseguenza la scelta delle materie prime selezionate, la freschezza degli alimenti serviti a tavola o a asporto, la produzione in casa e la varietà in base alle disponibilità del momento.

Potersi sedere in Piazza della Signoria a Firenze, con vista Palazzo Vecchio, e
ordinare un piatto appena preparato dallo Chef o fare una richiesta fuori menù in base ai proprio desideri del giorno o ad una dieta particolare siamo certi faccia la differenza per i nostri clienti.
Rivoire si rivela nel suo scenario unica meta ideale per gli appassionati dell’arte culinaria a 5 stelle, dove la capacità e la maestria di Luigi Incrocci sta nel creare sapientemente piatti tradizionali in veste contemporanea.
“Il mio obiettivo è quello di stupire con semplicità – esordisce Luigi – da buon
toscano amo la genuinità vera, quella che corrisponde alla qualità, al rispetto degli alimenti, alla stagionalità. Nel mio lavoro spesso punto alla rielaborazione di ricette tradizionali, ponendomi l’obiettivo di esaltarne i sapori e le peculiarità nascoste.
Sicuramente, da toscano sanguigno, non disdegno giocare con gli abbinamenti, ma sempre nel rispetto della qualità”.

Auguriamo così “Buon appetito” ai nostri clienti.

TAKEAWAY MENU